Hypersmash.com
 
 

Prevenzione con i baffi

 
I baffi di Movember

Se nei prossimi mesi un vostro amico si fa crescere i baffi, potrebbe essere non per un vezzo, ma per un buon motivo. Il motivo si chiama Movember, neologismo nato dall’unione fra Moustache (baffi) e November (Novembre).

Tutto ha inizio nel 2003 in Australia dove un gruppo di amici decide di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della salute maschile e di raccogliere fondi per la ricerca, la prevenzione e la cura delle patologie dell’apparato uro-genitale e delle malattie mentali dell’uomo.

Nel 2005 Movembre comincia a diffondersi all’estero. Nel 2007 sbarca in Nord America, Spagna e in Inghilterra. Da li si allarga a macchia d’olio in Europa e in Sud Africa dando origine ad un movimento globale. Nel 2012, un milione di uomini, i c.d. Mo Bros, si sono fatti cresce i baffi. L’iniziativa di solidarietà è sostenuta anche dalle donne (Mo Sistas). Naturalmente a differenza degli uomini le donne non si fanno crescere i baffi!

Solo nel 2012, i Mo Bros e Mo Sistas hanno raccolto più di 100 milioni di dollari. In 8 anni, Movember ha assistito ad una crescita esponenziale con 300 milioni di dollari distribuiti a favore di programmi nazionali di ricerca.

Sebbene l’Italia non sia ufficialmente parte di questa iniziativa, un numero crescente di Italiani sta partecipando alla campagna di Movember e sono nati alcuni gruppi in Facebook. Anche il sito di Movember ammicca al Bel Paese con alcune pagine in Italiano maccheronico.

L’Italia del resto vanta baffute personalità da Vittorio Emanuele a Massimo D’Alema.. e ha anche inventato la camicia con i baffi. Quindi tutto depone a favore di un prossimo varco delle Alpi.



Scrivi un commento




Per ragioni di sicurezza, abbiamo inserito l'antispam per gli utenti non registrati.
Fai log in»
Commento:

Rispondi con un numero. Esempio:uno+uno? 2