Hypersmash.com
 
 

Parità virtuale fra uomo e donna

 
I dati dell'UNECE confermano il raggiungimento di un importante traguardo
PictureYouth

La rete Internet è diventata la principale fonte d’informazione. L’accesso online è un fattore decisivo nello sviluppo economico in quanto permette di apprendere nozioni, trovare lavoro, mantenere i contatti, avviare nuovi business e.. fare shopping a prezzi vantaggiosi.

Purtroppo l’Italia non brilla per velocità di accesso alla rete. Con 7,4 Megabit al secondo (Mbps) in download, il Bel Paese si colloca in 89a posizione e viene battuto senza troppi problemi da insospettabili Paesi Emergenti come la Turchia (10,1 Mbps) e il Messico (10,4 Mbps). Meglio poi non guardare ai migliori della classe che sono 10 volte più veloci di noi.

Anche se l’Italia non brilla per velocità ha comunque conquistato un risultato importante come testimoniato dai dati UNECE (United Nations Economic Commission for Europe) sulla la percentuale di uomini e donne che usano frequentemente la rete.

Nel 2013 in Italia maschi e femmine fra i 16 e i 24 anni hanno avuto la medesima percentuale di utilizzo della rete con 84 utenti su 100. Un dato che segna il raggiungimento in Italia della parità virtuale. Giusto come riferimento, nel 2003 c’erano 43 ragazzi ogni 38 ragazze in Internet.

Molte le ragioni di questo risultato. Oltre alla tenacia delle donne, una lancia va spezzata a favore dell’azienda di Cupertino che ha rivoluzionato il nostro rapporto con il computer e gli smartphones aprendo il mercato dell’informazione a un pubblico più ampio.

Se guardiamo ai nostri cugini europei come Francia e Germania la parità virtuale l’avevano già raggiunta 5 anni fa con livelli di partecipazione ben superiori all’Italia. Francia e Germania vantano del resto velocità di connessione 4 volte superiori all’Italia. Quindi una vittoria ai tempi supplementari, ma consoliamoci per una volta, perché la Turchia almeno sulla parità virtuale non ci ha ancora battuti!



Scrivi un commento




Per ragioni di sicurezza, abbiamo inserito l'antispam per gli utenti non registrati.
Fai log in»
Commento:

Rispondi con un numero. Esempio:uno+uno? 2