Hypersmash.com
 
 

CONCORSO DI VIGNETTE UMORISTICHE “RIDIAMOCI SOPRA”
AI BLOCCHI DI PARTENZA

Al via la competizione di vignette che porta sulla carta pensieri, sogni e
desideri dei mariti italiani.

Andrea Dal Santo, presidente AMI: “Al via la terza edizione, che vinca il migliore!”

Milano, 25 novembre 2015 – AMI-Associazione dei Mariti Italiani ha lanciato la terza edizione di “Ridiamoci sopra”, concorso di vignette umoristiche sui mariti con il sostegno di Insieme Salute e Noir Bistrot Café.

Il concorso, aperto a tutti, si svolgerà dal 25 novembre 2015 al 30 aprile 2016. Ai partecipanti sarà chiesto di inviare una o più vignette o frasi umoristiche attraverso il sito di AMI (mariti-italiani.org). Agli stessi sarà data ampia libertà nella scelta delle tecniche e dei materiali, purché il risultato sia divertente e abbia come soggetto i mariti, le loro relazioni umane, professionali e familiari, o i loro sogni e ricordi.

La giuria, composta da professionisti di elevato calibro, è fra le principali novità di questa edizione:

  • Emanuele Begliomini: Magnifico Rettore Accademia della Bugia, associazione organizzatrice del Campionato Italiano della Bugia
  • Luigi Bona: Direttore di WOW Spazio Fumetto, museo del fumetto, dell’illustrazione e dell’immagine animata
  • Sergio Cavallerin: Direttore di Starshop, Starcomics e artista.
  • Claudio Fois: Autore umorista televisivo.
  • Francesco Uccello: Giornalista, blogger e autore di Mo te lo spiego a papa.
  • Pietro Vanessi: Pubblicitario, umorista, vignettista, illustratore.

Andrea Dal Santo, presidente AMI, ha dichiarato: “Il concorso di vignette di AMI, grazie al sostegno degli sponsors, offre un’occasione per fermarsi a sorridere. Stretti fra tensioni e responsabilità, mariti e mogli riconoscono l’importanza dell’umorismo. La ragione è semplice: fa bene alla salute e fa guardare al matrimonio da una nuova prospettiva”.

Ogni partecipante ha tempo fino al 15 febbraio 2016 per inviare attraverso il sito di AMI (mariti-italiani.org, http://bit.ly/1qRNQp1) fino a tre vignette. Il voto della giuria, unito a quello del pubblico, decreterà la vignetta vincitrice che sarà proclamata ad aprile 2016. Il vincitore si aggiudicherà una Smart Box a scelta tra: “Scenari d’Italia”, “Pausa relax per due”, “Cena da chef” oppure potrà convertire il premio in un controvalore equivalente di magliette con la stampa della vignetta vincitrice. Il vincitore sarà festeggiato alla cerimonia di premiazione che si terrà a Milano al termine del concorso.

Le vignette saranno raccolte in un ebook. Fra i possibili sviluppi del concorso, la stampa su carta del libro con le vignette del concorso e l’organizzazione di una mostra in Italia o all’Estero.

L’Associazione diffonderà aggiornamenti periodici sull’andamento del voto e sulle successive fasi del concorso sul sito e sulla pagina Facebook (http://on.fb.me/1ogbrwk).

Le vignette della precedente edizione sono disponibili a questo indirizzo.

Per maggiori informazioni:
info@mariti-italiani.org
mariti-italiani.org

AMI – Associazione dei Mariti Italiani. Fondata nel 2009 da alcuni mariti, AMI è un’associazione indipendente senza fini di lucro. AMI rappresenta i mariti, li promuove e li valorizza, nel rispetto dei principi di equilibrio e parità fra marito e moglie. I soci e l’associazione sono positivi verso il matrimonio. AMI ascolta i soci e affronta i temi importanti di questo gruppo e sviluppa contenuti in collaborazione con professionisti e volontari. Inoltre, organizza eventi ludici aperti a tutti, come gli aperitivi fra AMIci e AMIche. In precedenza AMI aveva organizzato la “rassegna di vignette” nel 2012 e il concorso fotografico a tema FotografAMI “fotografa i nuovi mariti” nel 2011. AMI è presente nei principali social network e ha un periodico d’informazione online. Le donne e le mogli hanno una linea diretta con l’associazione attraverso un organo sociale previsto dallo statuto, il Collegio delle Donne, che è una caratteristica unica fra le associazioni di genere.



Scrivi un commento




Per ragioni di sicurezza, abbiamo inserito l'antispam per gli utenti non registrati.
Fai log in»
Commento:

Rispondi con un numero. Esempio:uno+uno? 2